Home Rubriche Focus Glee: L'Ultimo Saluto a Naya Rivera

Glee: L’Ultimo Saluto a Naya Rivera

13 Luglio 2020. Nel giorno in cui ricorre la scomparsa di Cory Monteith, che in Glee ha vestito i panni di Finn, un’altra terribile notizia ha contribuito a rendere tristi i fan della serie: il corpo senza vita di Naya Rivera è stato ritrovato ai bordi del lago in Ventura, dov’era andata a nuotare con suo figlio qualche giorno prima.

La donna aveva interpretato Santana, una cheerleader omosessuale che grazie al suo carisma e alla sua forza di volontà si era ritagliata un posto speciale nel cuore di molti telespettatori di Glee.

naya barca

Il triste destino del cast di Glee

Inizia a serpeggiare il dubbio di una maledizione, dopo aver assistito all’ennesimo infausto avvenimento che riguarda un membro di questo cast.

Ebbene sì, perché la morte prematura dell’attrice sopracitata non è stato un caso isolato.

Come già detto, anche Cory Monteith ha perso la vita, nel 2013, dopo aver assunto – come l’autopsia certifica – un’ingente quantità di droghe mischiate ad alcool.

Il ragazzo aveva lottato a lungo contro la dipendenza, finendo persino in un centro di recupero. Con tutta probabilità, questo non era bastato per farlo uscire dalla spirale in cui era entrato, rendendogli fatale una delle ricadute.

naya cory e mark
Naya, Cory e Mark.

Tutto ciò non esclude in ogni caso anche l’ipotesi che possa essersi trattato di suicidio, data la presenza di alcool nel corpo – chiunque, e chi soffre di dipendenza anche di più, sa bene quali siano i rischi di accostare droghe ad alcool – .

Nel caso di Mark Salling, invece, quest’ultima ipotesi è ben più che concreta. Il trentacinquenne che nello show interpretava Noah “Puck”, si è tolto la vita a seguito di uno scandalo di pedo-pornografia che lo aveva coinvolto in prima persona. Probabilmente non potendo reggere la pressione mediatica e la vergogna personale che ne era conseguita.

Just the two of us

Certo il caso di Naya sembra non avere niente a che fare con un atto volontario, sebbene più di qualche fan lo avesse ipotizzato a partire da una particolare descrizione posta sotto l’ultima foto postata dall’attrice sui suoi social che recita: “Just the two of us”.

Questo è infatti anche il titolo di una canzone di Eminem il cui testo riguarda una donna il cui corpo privo di vita viene abbandonato nelle acque di un mare. Una condizione che di certo lascia intravedere un parallelismo.

Per quanto l’ipotesi risulti suggestiva però, la verità sembra essere un’altra. Confermato dallo sceriffo della contea di Ventura, dove si trovava il lago, l’attrice avrebbe lottato e perso contro una caratteristica dell’ambiente. Il lago è infatti di origini vulcaniche e presenta una fitta vegetazione sotto le acque spesso attraversate da mulinelli.

Il fatto che il piccolo Josey, figlio della Rivera, avesse indosso il giubbotto salvagente potrebbe essere una riprova di come la donna abbia provato a salvare lui a discapito della vita.

In moltissimi, sui social, hanno riservato in un post un pensiero alla defunta attrice. Sia membri del cast che persone famose che avevano recitato con lei, come Demi Lovato o Victoria Justice. Non si sono risparmiati neppure i tantissimi fan.

Goodbye, Naya.

Sia come sia, le circostanze hanno portato tutti i fan della serie a piangere nuovamente per un proprio beniamino scomparso prematuramente. E sono lacrime rese ancora più amare dal pensiero che Naya, Mark e Cory avessero tutti un’età compresa tra 30 e 35 anni al momento della scomparsa.

Noi di Film e Dintorni ci uniamo al cordoglio di quanti, sia dal vivo che sui social, stanno esprimendo il proprio dolore in un ultimo saluto alla giovane donna.

Riposa in pace, Naya.

I membri del cast di Glee si sono ritrovati uniti per mano davanti al lago dove la loro amica ha perso la vita, in un ultimo gesto di commovente solidarietà.
Valerio Cioccolini
Vi piacciono le serie tv? Andremo d'accordo. Non vi piacciono? Beh...andremo d'accordo ugualmente.

LEAVE A REPLY

AlphaOmega Captcha Cinematica  –  What Film Do You See?
     
 
Please enter your name here

Ultimi Articoli

The New Mutants: 6 Personaggi in Cerca di… Trama!

Una cast ridotto all'indispensabile - solamente sei gli attori presenti - per un nuovo film targato Marvel...

Tanti Auguri Alberto Sordi! La Mostra per Festeggiare i suoi 100 anni

La mostra a Villa Sordi Il 16 settembre si sono aperte ai curiosi le porte di Villa Sordi,...

Tenet: Nolan Inverte il Trend (no spoiler)

Tenet, ultima fatica del regista Christopher Nolan – lo stesso della trilogia di Batman più famosa e riuscita, prima che il Progetto...

Cosa Vedere al Cinema a Settembre 2020

Quest’anno settembre è iniziato il 14! Tra gli ultimi sgoccioli di vacanze grazie al bel tempo, i pochi...
error: Il contenuto è protetto!