fbpx
Home Cosa vedere al cinema Cosa Vedere al Cinema a Settembre 2020

Cosa Vedere al Cinema a Settembre 2020

Quest’anno settembre è iniziato il 14!

Tra gli ultimi sgoccioli di vacanze grazie al bel tempo, i pochi festival che hanno ripreso ad essere popolati e l’inizio di un nuovo anno scolastico, perché non tornare a godere di un bel film al cinema?

Dopo i mastodontico Tenet, alcune proposte in uscita nei prossimi weekend, da prendere seriamente in considerazione per il ritorno nelle sale!

Jack in the Box

Horror, 2019, regia di Lawrence Fowler

Il film è ambientato in Inghilterra nella campagna inglese, dove un uomo trova una vecchia “Jack in the Box”, una scatola giocattolo per bambini contenente un clown a molla, e decide di donarla ad un museo.

Poco tempo dopo i dipendenti del museo iniziano a morire senza una ragione. Uno dei membri dello staff, Casey, si accorge che non si tratta di un semplice giocattolo, ma che all’interno della scatola è nascosta un’entità malvagia capace di uccidere chiunque si trovi sul proprio cammino.

Toccherà a Casey trovare una soluzione per sconfiggere l’inquietante pagliaccio prima di diventare lui stesso una nuova vittima da torturare…

Una via di mezzo tra Jumanji e IT. Brividi assicurati dal regista Lawrence Fowler.

Il meglio deve ancora venire

Commedia, 2019, regia di Alexandre De La Patèlliere e Matthieu Delaporte

Se Quasi Amici vi ha commosso, questo racconto sull’amicizia non sarà da meno.

Arthur César sono grandi amici sin dai tempi della scuola, seppur molto diversi tra loro. Arthur ha una figlia, ma è divorziato e spera ancora che sua moglie torni un giorno a casa; mentre César passa da un’avventura di una notte all’altra, senza mai legarsi davvero a nessuna donna.

Per un caso del destino, il puntiglioso Arthur viene a sapere che il suo amico è gravemente malato e, dall’altra parte, anche César scopre che l’altro è prossimo a passar a miglior vita.

Come due veri grandi amici nel momento del bisogno, i due uomini faranno di tutto per realizzare l’uno i sogni dell’altro, anche quelli che non li accomunano.

Miss Marx

Biografico, Storico, Drammatico, 2020, regia di Susanna Nicchiarelli

Il film, ambientato nell’Inghilterra del XIX secolo, è incentrato sulla vita della figlia più piccola di Karl Marx, Eleanor, donna intelligente, determinata e libera.

Traduttrice e attrice, si impegnò su vari fronti. È stata infatti un’attivista per i diritti dei bambini e una delle prime donne ad accostarsi ai temi del femminismo e del socialismo. Instancabile e piena di energia ha portato avanti con passione e motivazione il lavoro di suo padre.

Aspettative molto alte!

Mister Link

Animazione, Avventura, Commedia, 2019, regia di Chris Butler

Il carismatico Sir Lionel Frost – voce originale di Hugh Jackman – si considera il migliore investigatore del mondo per quanto riguarda creature mitologiche e mostri. Il problema è che nessun esponente dell’alta società sembra riconoscergli questa abilità.

Un giorno riceve una lettera e si rende conto di trovarsi di fronte alla possibilità di poter catturare “the missing link” – l’anello mancante – una creatura leggendaria di cui nessuno è ancora riuscito a provare l’esistenza. Sperando di ottenere finalmente l’approvazione dei suoi colleghi avventurieri, Sir Lionel decide di partire per le regioni dell’estremo nord-ovest del Pacifico, alla ricerca dello yeti.

Dopo averlo trovato in una foresta del Nord America, Lionel scopre che è stata proprio lo stasquatch, soprannominato Mr. Link – con la voce originale di Zach Galifianakis – a scrivergli la lettera per chiedergli di aiutarlo a trovare i suoi parenti yeti sull’Himalaya.

Una rivincita per le creature mostruose, dopo la triste storia di KingKong!

Le sorelle Macaluso

Drammatico, 2020, regia di Emma Dante

MariaPinucciaLiaKatia Antonella sono cinque sorelle di diverse età, nate a Palermo e cresciute in un appartamento di un palazzo decadente. Ognuna di loro ha una storia da raccontare che narra le vicende familiari, ma anche la scelta di restare e combattere o andare via per sempre.

Piccola perla direttamente dal Festival di Venezia 2020.

Endless

Drammatico, Sentimentale, Fantasy, 2020, regia di Scott Speer

Endless è la storia di Riley e Chris, due giovani da poco diplomati e innamoratissimi.

Quando il ragazzo muore in un incidente, Riley si sente così in colpa da ritenersi lei stessa la causa della morte del suo fidanzato. Chris, però, non è morto definitivamente, ma è bloccato in un limbo e miracolosamente riesce a mettersi in contatto con la sua amata.

Ma la loro storia d’amore, che supera il confine tra la vita e la morte, permetterà ai due ragazzi di imparare una delle lezioni più difficili della vita: riuscire a lasciarsi andare.

Siete pronti al nuovo “Ghost”?

PadreNostro

Drammatico, 2020, regia di Claudio Noce

PadreNostro è ambientato nel 1976 a Roma ed è tratto da una storia vera.

Protagonisti del film sono Valerio (Mattia Garaci) e Christian (Francesco Gheghi). Il primo ha dieci anni e, come tutti i bambini della sua età, è molto fantasioso.

La purezza dell’infanzia, però, viene spazzata via quando Valerio, in compagnia della madre (Barbara Ronchi), vede con i suoi occhi un gruppo di terroristi tendere un attentato a suo padre Alfonso (Pierfrancesco Favino).

L’intera famiglia si sente intimorita e distrutta dall’accaduto. È in questo periodo così delicato che Valerio incontra Christian, che ha qualche anno in più a lui e, a differenza sua, ha un carattere ribelle e arrogante.

Tra loro nascerà un’amicizia che li segnerà per tutta la vita.

Il Giorno Sbagliato

Thriller, 2020, regia di Derrick Borte

Rachel commette un unico piccolo errore: in ritardo per il lavoro, alla guida della sua auto suona il clacson contro un altro automobilista, fermo ad un semaforo. Questo gesto così comune scatena un’indomabile furia nell’uomo (Russell Crowe), in verità un guidatore psicopatico, che da quel momento in poi inizia a perseguitare lei e tutti i suoi cari.

Che dire se non buona visione?!

LEAVE A REPLY

AlphaOmega Captcha Cinematica  –  What Film Do You See?
     
 
Please enter your name here

Ultimi Articoli

Hollywood e Black Lives Matter: si può cancellare il passato?

Hollywood sta assistendo ad una nuova ondata di esimio cinema nero antirazziale. Pensiamo a titoli come Fruitvale Station, Selma, Se La Strada...

Upload: Racconto moderno della vita oltre la morte

In un futuro in cui le auto saranno completamente a guida autonoma e la cena sarà pronta in pochi minuti grazie ad...

Le Strade del Male: quando l’uomo non ha altra scelta

Nel 1843 in Danimarca veniva pubblicata in due volumi l’opera “Ente-Eller” (meglio conosciuta come “Aut-Aut”, “O questo...

Le Regole del Delitto Perfetto di Bonnie Winterbottom

"Siamo tutti persone cattive. Questa è l'unica cosa che abbiamo in comune".Una citazione di Bonnie Winterbottom
error: Il contenuto è protetto!